Berlino

Berlino guarda verso il futuro con forza e grande energia, senza però tralasciare le vicissitudini storiche che l’hanno resa una delle capitali centrali della contemporaneità.

Il vecchio convive col nuovo, tracce del dopoguerra si mescolano al fascino avanguardistico del design e dell’architettura. Tutt’ora un cantiere a cielo aperto che trascina per gli innumerevoli stimoli, attrattive, divertimenti.

Una città per i giovani piena di fermento, ma non solo. Il Capodanno a Berlino è indubbiamente una delle esperienze più belle che si possano vivere. Sotto la Porta di Brandeburgo ogni anno si riunisce più di un milione di persone, scatenati nell’accogliere il nuovo anno. Le vie principali sono costellate da spettacoli, palchi, concerti in un crogiolo celebrativo che ha poco da invidiare per organizzazione e qualità.

La Capitale della Germania è un potpourri unico, dalla vita underground e multietnica di Oranienburgerstrasse con la sua particolare galleria d’arte moderna (la Kunsthaus Tacheles) alla meravigliosa Potzdamer Platz dell’architetto Renzo Piano. Fate un salto per vedere la splendida cupola in movimento che modifica continuamente la sua cromia. Potzdamer oltre a ristoranti e negozi ospita inoltre il Museo del Cinema che offre una panoramica storica dagli albori dell’Espressionismo tedesco fino al Nuovo Cinema di Herzog e Fassbinder. Nell’entrata principale godrete dello splendido effetto ottico della sala degli specchi.

Cosa dire del fascino del Reichstag? Salire sulla cupola ricostruita dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale vi permetterà una panoramica mozzafiato dell’intera città.

E non dimenticatevi che Germania è sinonimo di birra. In particolare Berlino è specializzata nella produzione della pilsner, una parentesi rinfrescante da accompagnare con la cucina tipica della zona.
Trovate di tutto e di più. Per i coraggiosi consigliamo il piatto per eccellenza della tradizione berlinese: l’eisbein berlin, uno stinco di maiale semicrudo in salamoia. Certo l’impatto visivo non è dei più promettenti, ma dopo il primo morso… Non si smette più!

Tutti di corsa verso la Porta di Brandeburgo, pronti a rimanere a bocca aperta di fronte al favoloso spettacolo pirotecnico. Il Capodanno prosegue lungo le strade principali. Una camminata in compagnia fino a raggiungere la Colonna della Vittoria passando a fianco delle più varie attrazioni è l’ideale per concludere la nottata.

Ah, la musica elettronica berlinese è tra le più famose del mondo. La città è piena di discoteche. Ecco qualche suggerimento: Berghain, Cookies, Picknick, Watergate e Weekend.

Buon divertimento!